venerdì 22 giugno 2012

L'isola del testoro / Treasure Island


L'isola del testoro / Treasure Island *

Questo è dedicato a voi che avete condiviso le bonacce, il mare aperto, ammutinati eppure fedeli alla vostra natura più viva. Forse non abbiamo trovato alla fine il tesoro e forse torneremo sulla terra ferma, ma sarà per qualche tempo, per prendere il respiro, per riempire la stiva e cercare un equipaggio nuovo. Ma sicuro abbiamo capito che a stare sollevati sopra queste acque siamo più liberi.

This is for you: we shared, all together, the dead calm of the waters, electric storms, and the joy of the bright blue sea. This is for you, because you all feel it: being mutinous is being alive. We may not have found the treasure we were after, we may have to get back to the mainland. But only for a while, to replenish our provisions, to look for new men. We’ll sail again, because we learned the truth of the sea-rover: you are free only on the wide blue waters.

* l'isola del tesoro è stato l'ultimo di una lunga serie di libri letti quest'anno a scuola con la mia classe.
   Treasure Island is the last one in a series of book I read at school with my students.






2 commenti:

  1. Bellissimo (e bellissimo il tocco prattiano delle didascalie)!

    RispondiElimina
  2. Molto belli Stefano. che bella la nave!

    RispondiElimina